No del PdCI Latina al nucleare

La Federazione Provinciale PdCI di Latina esprime il proprio dissenso riguardo all’accordo ENEL-EDF per la costruzione di quattro centrali elettriche a combustibile nucleare, annunciato dal Presidente del Consiglio dopo l’accordo con il Presidente francese Sarkosy.

Il problema può essere affrontato da più punti di vista, da quello ecologico a quello della sicurezza, a quello della legittimità di una scelta effettuata nonostante ci sia stata un quesito referendario che aveva affermato le ragioni del NO. Noi del PdCI abbiamo fatto una scelta di campo ragionata considerando sia i costi dell’intera operazione che le alternative possibili al nucleare. Ma è anche una valutazione interessata visto che il territorio pontino presenta i requisiti politici e tecnici per essere preso in considerazione nella collocazione delle future centrali nucleari. Non ci bastano le rassicurazioni del presidente della Provincia Cusani e del sindaco Zaccheo a tal proposito. Troppo spesso gli intenti dichiarati sono stati disattesi in corso d’opera! Continua a leggere

  • "Il Partito dei Comunisti Italiani è un partito politico di donne e di uomini che opera per organizzare la classe operaia, le lavoratrici, i lavoratori ed i cittadini che lottano
    per attuare ed estendere i diritti e le libertà sanciti dalla Costituzione repubblicana ed antifascista.
    Esso si riconosce nei valori della Resistenza e nelle lotte del movimento operaio e si prefigge la trasformazione socialista della società.Fa riferimento al marxismo, alla storia ed all’esperienza dei comunisti italiani,persegue il superamento del capitalismo e l’affermazione degli ideali della pace e
    del socialismo in Europa e nel mondo"

    LO STATUTO DEL PdCI

  • agosto: 2017
    L M M G V S D
    « Apr    
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
  • LA VIGNETTA DELLA SETTIMANA